Tazio Gavioli - LeoB

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tazio Gavioli

sport e tempo libero > Bouldering
"Freeclimbing" non significa come molti credono arrampicare senza alcuna protezione, vuol dire invece arrampicare senza l'aiuto di attrezzature, usando solo mani e piedi per resistere attaccati alla roccia.
Esistono indicativamente due tipologie di arrampicata, l'arrampicata sportiva e il bouldering:

  • la prima consiste nel salire una parete alta da pochi metri fino a un chilometro o più, come la mitica "el capitan" in California. Questo tipo di arrampicata si fa in coppia e mentre uno sale, l'altro regge la corda alla quale siamo legati per proteggerci da un'eventuale caduta
  • altro modo di vedere l'arrampicata è invece il bouldering o "sassismo", questa pratica è molto più recente infatti esplode in Europa negli anni 80: consiste nel salire sopra un masso arrampicandocisi. A differenza dell'arrampicata sportiva dove vince chi ha più resistenza perché bisogna stare in parete molto tempo, nel bouldering invece è la forza pura che predomina in quanto il tutto si risolve in pochi movimenti, per un'altezza raramente superiore ai 4-5 metri; per proteggersi dalle cadute è sufficiente porre un crash pad (materassino apposito) alla base del masso
SARDEGNA
Il Signore degli Anelli 8a+
I contenuti presenti sul sito "www.leob.it" non possono essere riprodotti e/o copiati in qualsiasi modo e su qualsiasi media, neanche parzialmente, senza la preventiva autorizzazione dei legittimi proprietari dei diritti d’autore, riproduzione o sfruttamento, indipendentemente dalle finalità di lucro.
L’autorizzazione va chiesta per iscritto via posta elettronica e si ritiene accettata soltanto con un preciso assenso scritto del proprietario dei diritti d’autore/riproduzione/sfruttamento. Una eventuale mancata risposta alla richiesta non dà luogo ad alcuna autorizzazione.
Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dalla vigente normativa in materia di tutela dei diritti d’autore.
Torna ai contenuti | Torna al menu